Soluzioni Acustiche


L’apparecchio acustico è un dispositivo elettromedicale altamente sofisticato, creato per compensare la perdita uditiva adattandosi alle situazioni d’ascolto. Gli apparecchi acustici amplificano il segnale sonoro ricevuto, grazie alle loro componenti: microfoni, altoparlante, batteria e un circuito programmato dall’audioprotesista. L’apparecchio viene progettato per adattarsi perfettamente ad ogni esigenza della persona ipoacusica. Nonostante questi dispositivi siano formati da componenti similari, tra i vari modelli di apparecchi acustici possono esistere differenze significative nella resa sonora. Maggiore sarà la qualità dell’apparecchio acustico, maggiore saranno la naturalezza dei suoni, le prestazioni e il comfort d’ascolto. Grazie all’importante evoluzione tecnologica che hanno avuto gli apparecchi acustici negli ultimi anni, ad oggi sono presenti strumenti per l'ipoacusia che danno la possibilità di connettersi in modalità wireless ad una serie di dispositivi come i telefoni cellulari ed il televisore. Innovazioni che incidono notevolmente sulla qualità della vita della persona debole d’udito.


Come funziona


I microfoni dell'apparecchio acustico captano i suoni dell’ambiente che ci circonda. Il segnale acustico viene analizzato dal chip dell’apparecchio acustico e rielaborato, per poi essere inviato all’altoparlante ed emesso all’interno del condotto auricolare. Il messaggio sonoro attraverserà l’orecchio medio, raggiungendo l’orecchio interno e, per mezzo del nervo acustico, sarà trasportato a livello cerebrale per essere decodificato.

Tipologie


La produzione di apparecchi e protesi acustiche propone diversi modelli di dispositivi per l'ipocusia, nati per soddisfare ogni necessità di compensazione nella perdita parziale dell'udito. Nella scelta dell'apparecchio acustico corretto bisogna valutare che tipo di perdita uditiva è presente, lo stile di vita e le esigenze di ascolto quotidiane.


Tipi di apparecchi acustici

Esistono diversi modelli di apparecchi acustici, nati per soddisfare ogni tipo di necessità di trattamento acufene oppure per altri disturbi dell'udito. L’apparecchio acustico corretto dipende dal tipo di perdita uditiva, dallo stile di vita e dalle esigenze di ascolto del paziente.

IIC - apparecchi invisibili che sfruttano la conformazione naturale dell’orecchio per localizzare i suoni - si prestano a lievi deficit uditivi.

CIC - si applicano in profondità all’interno del canale uditivo, sono detti apparecchi pretimpanici; sono un’opzione eccellente per il deficit uditivo lieve o moderatamente grave.

ITE (ENDOAURICOLARI) - apparecchi acustici su misura, collocati nella conca esterna del condotto uditivo. Soluzione ottimale per chi cerca apparecchi acustici che restino fermi in posizione.

RIC - apparecchi acustici con ricevitore nel canale, sono la scelta perfetta per chi necessita di potenza. Sono adatti a un deficit uditivo da lieve a grave, garantiscono un suono naturale e risultano discreti alla vista. 

BTE (RETROAURICOLARI) - indicati per le persone con deficit uditivo più grave o condotti uditivi stretti. Le parti elettroniche si trovano nel guscio posizionato dietro l’orecchio, e il suono viene condotto mediante un auricolare su misura.

Nel trattamento acufene e per altri disturbi dell'udito, gli apparecchi acustici proposti sono delle migliori marche, a garanzia che il centro acustico si avvale solo dei marchi più affidabili nel settore, come Widex, Unitron, Beltone.
Verrai aiutato anche per quanto riguarda l’assistenza sugli apparecchi acustici acquistati, con assistenza per applicazioni e utilizzo.

Il centro acustico è da sempre attento anche al fattore economico: propone una rete di apparecchi acustici divisi per fasce di prezzo, in modo da permettere a chiunque di potersi regalare una qualità di vita migliore.

Al Centro acustico Nuovo Ascolto arrivano molti clienti dal territorio torinese, come Avigliana, Beinasco, Chieri, Collegno o Grugliasco. Molti altri provengono da Moncalieri, Nichelino, Orbassano e Pinerolo e ancora da Pino Torinese, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese e Venaria Reale.

  • apparecchi acustici icc

    IIC

    Gli IIC (Invisible in the Canal) sono i famosi “apparecchi acustici invisibili”.
    Questi modelli sfruttano la conformazione naturale dell’orecchio per localizzare i suoni, offrendo il massimo comfort e una qualità sonora ottimale.
    Si prestano a compensare deficit uditivi lievi.

  • apparecchi acustici cic

    CIC

    Alloggiati in profondità all’interno del canale uditivo, gli apparecchi acustici CIC (Completely in the Canal) sono detti pretimpanici.
    Rappresentano un'opzione eccellente per chi presenta un deficit uditivo da lieve a moderatamente grave, e desidera una soluzione discreta da indossare.

  • apparecchi acustici ite

    ITE (ENDOAURICOLARI)

    Questa tipologia di apparecchi acustici viene realizzata su misura in base alla conformazione dell'orecchio, e si colloca nella conca esterna del condotto uditivo.
    Il modello ITE (In the Ear) rappresenta una soluzione ottimale per chi, sempre in movimento, necessita di apparecchi acustici che restino fermi in posizione in ogni momento.

  • apparecchi acustici bte

    BTE (RETROAURICOLARI)

    Questa tipologia di apparecchio acustico retroauricolare Behind The Ear (BTE), è indicata per le persone con deficit uditivo più grave, oppure con condotti uditivi più stretti della norma.
    Le parti elettroniche si trovano all’interno del guscio, che viene posizionato dietro l’orecchio. Il suono viene condotto all’interno del condotto mediante un auricolare su misura.

  • RIC

    Gli apparecchi acustici con ricevitore nel canale rappresentano la scelta perfetta per chi necessita di potenza ma non vuole rinunciare ad un design elegante. Altamente versatili, sono adatti a un deficit uditivo da lieve a grave. Garantiscono un suono naturale e risultano discreti alla vista. Con questo tipo di apparecchi il suono viene emesso all’interno dell’orecchio attraverso un cavetto sottile, che si posiziona nel condotto auricolare.

Collega i tuoi apparecchi acustici a:

apparecchi acustici bluetooth

All'audio della TV grazie al sistema Bluetooth

Alcuni dispositivi permettono di collegarti alle applicazioni di intrattenimento e informazione, come la TV, trasformando gli apparecchi acustici in una cuffia wireless. Forniamo in un'unica soluzione le tante opportunità di connettività grazie al sistema Bluetooth applicato all'apparecchio acustico.
apparecchi acustici telefono

Al telefono

L'adattatore telefonico permette di utilizzare il tuo apparecchio in modo da percepire in modo chiaro la comunicazione via telefono, per chiamate in arrivo e in uscita.
Gli apparecchi acustici possono essere utilizzati come una coppia di auricolari wireless durante le chiamate, oltre ad un microfono per parlare a mani libere.

Esperienza di ascolto chiara e semplice

apparecchi acustici cuffie

Gli apparecchi acustici diventano cuffie per i lettori

Puoi trasformare l'apparecchio acustico digitale in una vera cuffia wireless, tramite uno streamer per lettori mp3, TV, telefono, computer, stereo.
Sarà semplice ascoltare l'audio, trasformando gli apparecchi acustici in cuffie wireless, con una portata operativa di diversi metri.

app per apparecchi acustici

App per gli apparecchi acustici per un controllo discreto

Un'applicazione intuitiva e comoda, rende le funzionalità degli apparecchi acustici ancora più accessibili, tramite il controllo discreto.
Potrai cambiare i programmi dell'apparecchio e regolare il volume in totale privacy, semplicemente utilizzando l'app dello smartphone!

Marchi

  • Torna su